“Hazard può vincere il Pallone d’Oro al Real Madrid, senza dubbio”

L’allenatore belga Roberto Martinez rompe una lancia in favore della grande stella della sua squadra. “Puoi mantenere tutti i romanisti calmi, perché Eden sta per segnare un’epoca”, dice.

Roberto Martànez ha prolungato il suo contratto con la Federazione belga fino a dopo la Coppa del Mondo del Qatar 2022. In occasione di questa notizia, è stato intervistato da El Larguero, di Cadena Ser. Rinnova perché è in prima linea nella “generazione d’oro del calcio belga”, fiducioso di andare oltre. Non abbiamo ancora “raggiunto il livello più alto che possiamo raggiungere”:

“Questa è la generazione d’oro del calcio belga e non solo a livello di talento, ma anche a livello di impegno. Sono giocatori che lasciano il Belgio in tenera età e quando tornano portano sempre felicità. Ti permette di sognare”, dice Martinez.


Per l’allenatore, Hazard segnerà un tempo di bianco. “Puoi avere tutti i madridisti calmi, perché Eden sta per segnare un’epoca e lui sta per essere un grande giocatore per il Real Madrid. Non ci sono giocatori come Hazard, non solo a livello di talento, ma a livello di esperienza. Non voglio dire qualcosa che non è realistico, si può assolutamente vincere il Pallone d’Oro con il Real Madrid, senza dubbio.

Inoltre, avanza che il madridismo sarà godere molto presto. “Se stiamo andando a vedere la tua migliore versione in questa stagione? Non c’è dubbio. A volte ci vuole un inizio difficile nel tuo nuovo club per dare tutto quello che hai dentro e capire cosa significa giocare in un grande club come il Real Madrid. Eden non perde le partite, ha saltato 18 partite per il Chelsea in otto anni e questo è stato circostanziale. La partita infortunata contro il PSG abbiamo già visto Eden con molta gioia nel suo calcio con un grande legame con i suoi compagni di squadra, penso che il dilettante madriista abbia la fiducia che porterà molti successi”.

Infine, egli afferma che Hazard “è molto felice, felice, all’interno della preoccupazione che tutti noi abbiamo come esseri umani. Il calciatore dell’Eden è in un momento di grande gioia, è molto comodo. Tutti i passi sono stati presi da un punto di vista medico in grande dettaglio. E non avrei avuto problemi a finire la stagione con il Real Madrid e raggiungere l’Euro. Lo vedo molto felice e molto ansioso che questa stagione possa portare un po ‘di gioia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *